allegri_buffon
Sport
Il tecnico esclude il difensore dalla sfida di Champions dopo il battibecco di Palermo. “Ma Leo ha capito”

LA VIGILIA. Allegri spedisce Bonucci in tribuna a Oporto. “Decisione presa per rispetto di tutti”

Buffon prova a tenere la tensione alta e minimizza. “E’ tutto normale in squadre come la nostra”

Bonucci andrà in tribuna”. E’ lo stesso Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, a confermare l’esclusione del difensore in vista dell’ottavo di andata di Champions di domani sera contro il Porto.

Il difensore bianconero paga così il battibecco di Palermo. Ma il tecnico prova comunque a chiudere il caso. “E’ una decisione giusta presa per rispetto della squadra, dei tifosi e della società. Leo da ragazzo intelligente quale è ha capito. Sarà anche un esempio per il futuro”.

IL PORTO. I bianconeri sono comunque chiamati ad una gara difficile ad Oporto e il trainer la illustra così. “Loro sono una squadra abituata a giocare certi tipi di partite. Negli ultimi tre anni in casa ha battuto Bayern e Chelsea, ha ottenuto 8 vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta. Sappiamo le difficoltà che affronteremo, ma giocando in trasferta siamo consapevoli di dover fare gol”.

LA FORMAZIONE. Per quanto riguarda la formazione Allegri ne annuncia solo 4 ovvero Cuadrado, Mandzukic, Dybala ed Higuain. Per il resto ci sarà ancora da attendere anche sulle condizioni di Bonucci e Barzagli. Allegri mantiene comunque la calma. “Quando giochi un ottavo di finale non ci sono favoriti, specialmente quando si affrontano due grandi squadre. Non so se il Porto giocherà con uno o due attaccanti, sicuramente stiamo parlando di una squadra molto solida, diversa dalle squadre portoghesi che siamo abituati a vedere”.

BUFFON.  Prima del tecnico ha preso la parola anche il portiere Gigi Buffon. “Siamo consapevoli di giocare una sfida difficile. Negli ultimi anni abbiamo tenuto alto il nostro prestigio ma dobbiamo rimanere concentrati”. E sulle tensioni degli ultimi giorni. “Tutto normale quando si parla di una squadra dal blasone così alto. Non credo ci sia nulla di compromesso”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo