News
IL PERCORSO. Vecchie targhe agli angoli delle nostre strade

La via del Gasometro e corso D’Annunzio nello stradario che fu

Corso Stati Uniti era dedicato al duca di Genova. E in centro si ricorda il “B elvedere” di Napoleone

Ci sono percorsi turistici, per così dire, riservati ai soli torinesi. Anzi, ai soli torinesi con un po’ di memoria storica. Perché soltanto gli appassionati di storia cittadina possono apprezzare una gita fuori dal normale come quella alla ricerca dei vecchi nomi delle strade. Per strano che possa sembrare in una città del XXI secolo, Torino ha ancora numerose targhe che indicano nomi di vie ormai andati in disuso, soppressi in favore di grandi Italiani dell’epoca moderna. Parlare di corso Duca di Genova è oggi alquanto bislacco. Ma a ben guardare in alcuni incroci si stagliano ancora vecchie indicazioni stradali. Corso Duca di Genova, fino alla fine della seconda guerra mondiale, era l’attuale corso Stati Uniti: e, per uno degli infiniti misteri della nostra città, ci sono ancora almeno due targhe, vicino a Porta Nuova, che ricordano la vecchia dicitura. Nella stessa zona, c’è ancora via del Gasometro.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo