Escursionisti bloccati a causa della neve: il rischio valanghe blocca i soccorsi.
News
Inutili i tentativi di salvataggio

LA TRAGEDIA. Valanga travolge escursionisti: un morto nel Cuneese

Nei giorni scorsi era stato lanciato l’allarme dall’Arpa. Illesi gli altri membri del gruppo

Una valanga che si è staccata a Demonte, in provincia di Cuneo, è stata la causa della morte di un uomo.

La persona deceduta faceva parte di un gruppo di escursionisti che è stato sorpreso dalla valanga: illesi tutti gli altri membri, che hanno cercato di estrarlo dalla neve e contemporaneamente hanno lanciato l’allarme. I tentativi di soccorso si sono rivelati inutili

Nei giorni scorsi, a causa delle forti nevicate, il rischio valanghe è passato da marcato a forte. Sul posto si trovano ora il soccorso alpino con l’elicottero del 118 e la guardia di finanza.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo