La sezione dei vigili di via Morandi
News
VIA MORANDI

«La stazione dei vigili resta qui!»: manifestazione contro il trasloco

I cittadini pronti a raccogliere le firme. Interpellanza di Lubatti in Comune

Un quartiere intero si sta mobilitando per non perdere il suo fondamentale presidio. Tra sitin, raccolte firme e interpellanze alla sindaca Appendino, Mirafiori Sud ribadisce con forza il suo “no” alla chiusura della sede dei vigili di via Morandi, prevista per il mese di settembre. I civich, in base alle ultime scelte del comando, dalla fine dell’estate dovranno infatti aggregarsi ai loro colleghi che lavorano nella sezione di via Pinchia, nel quartiere Mirafiori Nord.

Una decisione presa per ragioni economiche e tecniche, ma che al rione non è andata giù. E così, per sabato 15 febbraio i residenti hanno organizzato una manifestazione pacifica che si terrà a partire dalle ore 10 proprio davanti alla sede di via Morandi. Nel frattempo è anche partita una petizione, che si può sottoscrivere presso diversi negozi della zona e nella quale i promotori chiedono di non spogliare Mirafiori Sud dell’ennesimo servizio. «Siamo molto preoccupati – spiega Stefania D’Agostino, tabaccaia di via Togliatti – perché abbiamo già perso i carabinieri di via Plava e se anche i vigili andranno via la delinquenza qui aumenterà». «Mi domando se chi prende queste decisioni è conscio dei reali problemi dei cittadini», afferma perplesso Cosimo Arilli dal suo chiosco-bar di via Farinelli. Una scelta, quella di chiudere via Morandi, che il comandante Emiliano Bezzon aveva spiegato così: «Il comando è unico da più di tre anni, ma continua ad avere due sezioni. Per cui bisogna accorpare. Inoltre l’edificio presenta dei problemi strutturali».

Su quest’ultimo punto, i firmatari dissentono. «Ci sono altre sedi messe decisamente peggio. Via Morandi è stata bonificata dall’amianto e ristrutturata nel 2003 e non necessita di grandi opere manutentive». Anche la politica si sta muovendo a fianco dei cittadini. Alcuni consiglieri della Circoscrizione 2 hanno presentato un ordine del giorno chiedendo alla sindaca di mantenere in piedi la sezione dei vigili di Mirafiori Sud, considerata «l’ultimo avamposto di legalità rimasto in una zona dove la popolazione è sempre più anziana e fragile». Mentre a Palazzo Civico il consigliere Pd Claudio Lubatti presenterà un’interpellanza per chiedere alla giunta comunale le reali motivazioni che hanno portato a questa scelta.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo