Depositphotos
Cronaca
Ecco i distributori in servizio

La serrata dei benzinai: ecco tutti gli impianti che rimangono aperti

Fallito il tentativo del governo di scongiurare la protesta. Ma alcuni operatori decidono di non aderire e aprono

Sono 47 le stazioni di servizio che resteranno aperte a Torino per garantire l’erogazione di carburanti durante lo sciopero dei benzinai di domani. Uno su quattro. Dopo aver ricevuto dalla Prefettura la comunicazione ufficiale dello sciopero, a Palazzo Civico sono stati i distributori che non potranno sospendere l’erogazione del carburante.

CHI RESTA APERTO
Presteranno servizio regolarmente, le pompe di via Loria 1/G e corso San Maurizio 40/L in Circoscrizione Uno; corso Agnelli 4/D e 109/F, via Artom 2/A, piazzale Caio Mario 430, via Guido Reni 167, corso Orbassano 374/D, corso Siracusa fronte 120, corso Tazzoli 183/A e via Vigliani 176/A in Circoscrizione Due. Sul territorio della Circoscrizione Tre aperti i distributori di via Cialdini 22/A, corso Racconigi 194/D, largo Racconigi 191/E (angolo via Malta), corso Trapani 79/G. E ancora, in Circoscrizione 4 restano in servizio: piazza Chironi 12/G, via Cossa 150, via Lessona 84/A, corso Marche 9/A, corso Telesio 15/G e corso Umbria 18/G. L’estrazione del Comune ha sancito l’apertura dei distributori di corso Grosseto 284, 162/A, 338 (angolo Via Sansovino), strada Pianezza 385/A (angolo corso Regina Margherita), via Sansovino 55/A, corso Toscana 43/A. Alla Sei restano aperti: piazza Bottesini 10/G, via Botticelli 62/A, strada Settimo 110/A e 368bis A, corso Romania 460, Strada S. Mauro 135/A, lungo Stura Lazio 150/A, corso Vercelli 272/A, Stura Nord. Quattro distributori aperti in corso Casale: al 329/A, 400/A, 292/A, 412/A. Aperta anche la pompa di Via Cigna 40/B. Infine, si potrà fare affidamento sul distributore di corso Giambone 75, corso Marconi 19/P, corso Maroncelli 50, piazza Muzio Scevola 2/A, piazzale S. Gabriele Di Gorizia 181/E, corso Unione Sovietica 93/A.

IN AUTOSTRADA
Sono invece 25 in totale le stazioni che resteranno aperte in Piemonte lungo le autostrade A4, A5, A6, A7, A21, A26, A32 e A55. Sulla tangenziale A55 di Torino sarà garantito il servizio presso le stazioni di Piscina sud, Bauducchi sud, Stura nord; Rivoli nord. Sulla A32 da Bardonecchia a Torino in servizio le pompe di Rivoli nord e Frejus, mentre da Bardonecchia a Torino sarà aperta la stazione Autoporto Susa est. Sulla A26 da Gravellona Toce a Genova Voltri saranno aperte le stazioni Bormida ovest (Castellazzo Bormida), Agogna ovest (Cressa) e Marengo nord (Novi Ligure) mentre da Genova Voltri a Gravellona Toce sarà aperta l’area Marengo sud di Novi Ligure e Monferrato est a Occimiano. Sulla A21 da Brescia verso Torino sarà aperta l’area di servizio di Villanova nord (Villanova d’Asti) e da Torino a Brescia la stazione di Villanova sud (Villanova d’Asti). Sulla A7 da Genova a Milano sarà aperta la stazione Valle Scrivia est (Arquata Scrivia) mentre da Milano a Genova quella di Bettole Novi Ligure ovest. Sulla A6 da Savona a Torino sarà aperta la stazione Rio Ghidone est di Fossano e da Torino a Savona sarà aperta la stazione Rio De Cocchi Ovest (Carmagnola) e sempre sulla A6 quella di Mondovì ovest. Sulla A5 da Aosta a Torino sarà aperta la stazione di Scarmagno ovest e da Torino ad Aosta quella di Viverone nord presso Settimo Rottaro. Sulla A4 da Trieste a Torino saranno aperte le stazioni di Settimo Torinese nord e Novara nord, mentre da Torino a Trieste sarà aperta quella di Novara sud e di Settimo Torinese sud.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo