Maurizio Marrone
News
Al suo posto dovrebbe subentrare l’ex assessore Ravello

La sentenza della Cassazione: Marrone decade da consigliere regionale

L’esponente di Fdi non si era dimesso dal Cda dell’Ires nei tempi previsti dalla legge per essere eletto

E’ stata notificata oggi al Consiglio regionale del Piemonte la sentenza della Cassazione che fa decadere dalla carica di consigliere Maurizio Marrone, esponente di An-FdI. Gli ermellini hanno confermato la sentenza del Tribunale di Torino e della Corte d’Appello, che aveva respinto un primo ricorso di Marrone, dichiarandolo ineleggibile.

AL SUO POSTO DOVREBBE SUBENTRARE RAVELLO
L’esponente di Fratelli d’Italia non si era dimesso dal Consiglio di amministrazione dell’Ires nei tempi previsti dalla legge per l’elezione alla carica di consigliere regionale. Notizia della decadenza di Marrone potrebbe essere già data all’Aula in occasione del Consiglio regionale di domani. Al suo posto dovrebbe subentrare l’ex assessore regionale della giunta Cota Roberto Ravello.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo