Torino, alimenti in cattivo stato di conservazione: denunciato il titolare di una pizzeria-kebab di piazza Bengasi (foto di repertorio)
Cronaca
IL BLITZ DEI “CIVICH” IN VIA ANDREIS

La scoperta dei vigili: nel negozio prodotti scaduti e alimenti in cattivo stato di conservazione

Il titolare, un 62enne di nazionalità egiziana, è stato multato. La merce sequestrata e distrutta

Sabato mattina, durante un servizio di controllo, gli agenti del comando territoriale di Porta Palazzo della polizia municipale di Torino, hanno effettuato un controllo igienico sanitario all’interno di un locale commerciale ubicato in via Andreis.

SUGLI SCAFFALI PRODOTTI SCADUTI
L’ispezione ha evidenziato una serie di irregolarità. Oltre alle precarie condizioni igieniche di tutto il negozio, gli agenti hanno rinvenuto, infatti, molti prodotti scaduti esposti sugli scaffali. Dentro un frigorifero, inoltre, hanno anche trovato 9 polli privi di confezione con la carne a diretto contatto con il ghiaccio e altri alimenti. Come se non bastasse, i vigili hanno rinvenuto 41,5 kg di buste non compostabili e biodegradabili.

NEGOZIANTE MULTATO
Il titolare dell’esercizio, un 62enne di nazionalità egiziana, è stato sanzionato e denunciato all’Autorità Giudiziaria per alimenti in cattivo stato di conservazione. Inoltre, l’uomo è stato anche contravvenuto per gli alimenti scaduti, per i sacchetti non compostabili e biodegradabili, per malfunzionamento della bilancia, per le condizioni igienico sanitarie del locale e per utilizzo a magazzino del negozio, per un totale di oltre 8.000 euro di sanzioni.

MERCE SEQUESTRATA E DISTRUTTA
Oltre ai 9 polli, sono stati sequestrati e distrutti 50 barattoli confezioni di peperoni e marmellate, 10 confezioni di formaggi, 2 chilogrammi di dolci arabi, datteri, 100 piadine di pane arabo e 4 chilogrammi farine.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo