La protesta dei dipendenti della Fondazione Torino Musei davanti a Palazzo Civico
News
IL CASO

LA PROTESTA. Fondazione Torino Musei, i dipendenti s’incatenano davanti a Palazzo Civico [LE FOTO]

L’incontro in mattinata con i vertici dell’ente si è concluso con un nulla di fatto: confermati i 28 licenziamenti. I sindacanti non si arrendono

Si sono incatenati davanti al Comune di Torino, i dipendenti della Fondazione Torino Musei che sono sul punto di essere licenziati (in totale 28). La protesta è scattata dopo l’incontro tra sindacati e Rsu dei lavoratori con i vertici della Fondazione Torino Musei che si è concluso con “un nulla di fatto”.

Nei pressi del monumento del Conte Verde, inoltre, sono state stese ventotto sagome nere su cui campeggia la scritta “licenziato”. La protesta è durata circa un’ora, poi i manifestanti hanno incontrato per qualche minuto l’assessora alla Cultura, Francesca Leon. “Siamo nella situazione paradossale – dicono i lavoratori – in cui noi dobbiamo rassicurare loro che faremo i bravi”. Si prevedono nuove forme di protesta nei prossimi giorni, se la situazione non dovesse cambiare.

Secondo Dante Ajetti della Cgil Fp “è necessario che le istituzioni lavorino insieme e intervengano non solo con risorse ma con idee alternative al piano messo in atto. Abbiamo chiesto alla Regione l’apertura di un tavolo di crisi: contiamo di essere convocati entro i primi giorni dell’anno”.

Nel pomeriggio la Fondazione dovrebbe approvare il bilancio consuntivo 2016 che contiene il piano di riduzione.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo