biblioteca villaretto
Cultura
CIRCOSCRIZIONE 6

La piccola biblioteca del borgo nella sacrestia della parrocchia

Inaugurata domenica al Villaretto: «Realtà grazie alle donazioni»

Libri per grandi e piccini, per tutti i gusti e dimensioni. E per dimenticare, almeno per un momento, i problemi e i servizi mancanti. Anche il quartiere Villaretto ha finalmente il suo punto lettura. È stata inaugurata domenica, in piazzetta Don Puglisi, la “piccola biblioteca del borgo”. Si tratta della sacrestia della parrocchia San Rocco, che da qualche giorno si è sdoppiata diventando anche una saletta per la lettura. Oltre ai volumi, molti dei quali sono stati donati dalla biblioteca Don Milani di Falchera (ma anche dagli stessi residenti), c’è un piccolo spazio, con tavolo e divano, per fare attività di doposcuola con bambini e i ragazzi del borgo. Per lo più letture o disegni per i più piccoli. «Ringraziamo don Adelino – spiega Roberta Braiato, residente attiva al Villaretto e promotrice del progetto -, per esserci venuto incontro, cercando di supplire alla mancanza di un posto d’aggregazione e tutti i residenti che nonostante le difficoltà si danno tanto da fare per tenere unita la comunità».

La biblioteca inizierà con una doppia apertura il mercoledì e il venerdì, dalle 16.30 alle 18. Ad aprire e chiudere le porte dell’edificio ci penseranno alcuni cittadini volenterosi. «Un’importante occasione di unione per la nostra comunità – conclude Braiato -, soprattutto considerando che il progetto è nato dalla testa dei cittadini, che sono stati i primi a battersi per avere un servizio in più in un quartiere spesso dimenticato. Speriamo, a tal proposito, di poter avere un domani uno spazio più grandicello».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo