CENTRO

La pedonalizzazione divide il quartiere. «Si rischia che qui diventi un deserto»

Opinioni opposte tra commercianti e residenti in via San Francesco Da Paola dopo il provvedimento

La pedonalizzazione di via San Francesco da Paola inaugurata ieri ha già diviso residenti e commercianti tra favorevoli e contrari. La chiusura alle auto del tratto di strada compreso dalla Cavallerizza fino a via Maria Vittoria è entrata ufficialmente in vigore e durerà in via sperimentale per tutta l’estate.

Ieri erano già presenti le fioriere agli incroci e la nuova segnaletica, ma le auto erano ancora quasi tutte parcheggiate nei 70 posti che sarebbero dovuti sparire. L’accesso carraio, inoltre, sarà consentito soltanto a residenti, mezzi di soccorso e ai clienti dei negozi. Resta però ancora da chiarire la modalità di controllo, dal momento che non sono previste né telecamere né transenne di sbarramento. «Ci auguriamo che venga garantito l’accesso ai clienti senza incombere in sanzioni» afferma William Casto, titolare del negozio di spedizioni Mail Boxes Etc., una delle attività più vecchie della via. Ma i timori sono anche di altro tipo.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single