bus trasporti torino
Cronaca
VIABILITÀ

La metro rivoluziona i trasporti: al posto del 18 arriva la linea 8

Coinvolti 11 mezzi pubblici. Ricca: «Frattura tra Filadelfia e Nizza Millefonti»

Parte la rivoluzione dei trasporti in città e i quartieri di periferia si infuriano. La data fatidica sarà mercoledì prossimo, 1 luglio, quando ben undici linee saranno revisionate dopo l’arrivo al capolinea Bengasi della metropolitana. Ci saranno tre nuove linee: la 8 sostituirà la 18 e avremo la Sm1 e la Sm2 a Settimo e San Mauro. Quindi cinque linee – 35, 34, 63, 27 57 – cambieranno il percorso e si collegheranno con la metropolitana.

I tecnici Gtt sono già al lavoro per aggiornare le fermate con le nuove informazioni e non confondere gli utenti, ma la rivoluzione dei trasporti per ora non piace a nessuno. Come da noi già anticipato il mese scorso, quando il piano di revisione era stato presentato la prima volta, si stanno alzando le barricate nell’area sud di Torino. Soprattutto per la cancellazione del pullman 18. «Non voglio più sentire parlare di attenzione alle periferie – afferma Davide Ricca, presidente della circoscrizione Otto -, perché togliere il bus 18 significa creare una frattura tra i due lati della ferrovia e allontanare il quartiere Filadelfia da Nizza Millefonti». Secondo Ricca, il centro civico di corso Corsica, dove ci sono anagrafe, asl e biblioteca «diventerà irraggiungibile». Circoscrizione Otto che il 12 maggio aveva presentato un’interpellanza sul tema al Comune, ancora però senza risposta. Gtt difende la scelta di sopprimere il 18 spiegando che «l’8 avrà vetture ad elevata capacità per collegare direttamente gli ospedali con San Mauro». E non va meglio a Mirafiori Sud, dove il 34 non passerà più da via Farinelli dove c’è il presidio Valletta e il 63 lascerà il tratto di strada Castello di Mirafiori tra strada delle Cacce e corso Unione. «Come Moderati avevamo presentato un ordine del giorno per dire no a questi tagli – spiega Alessandro Nucera, vicepresidente della Due -, ma non è passato perché alcuni consiglieri hanno fatto cadere il numero legale».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo