scuole banchi gn
Istruzione
VALPERGA

«La manutenzione delle scuole va fatta con i soldi del Pnrr»

Ieri il sopralluogo dell’assessore regionale all’Istruzione alla media “Arnulfi”

«Inaccettabile che la manutenzione delle scuole non sia prevista tra i contributi per il Pnrr». Ad affermarlo è l’assessore all’Istruzione della Regione Piemonte Elena Chiorino che mercoledì si è recata a Valperga per un sopralluogo alla scuola media “A. Arnulfi”, che ospita circa 300 ragazzi del territorio canavesano, insieme al sindaco Walter Sandretto, il consigliere regionale di Forza Italia Mauro Fava e Fabrizio Bertot, consigliere comunale di Rivarolo Canavese e segretario provinciale di Fratelli d’Italia.

Una visita per prendere atto delle criticità in cui versa la struttura: «È incomprensibile, vista la situazione in cui versano, purtroppo, gran parte delle scuole piemontesi e italiane in generale, come interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione non siano stati inseriti tra i criteri del Ministero per accedere ai fondi del Pnrr. È inaccettabile che siano i sindaci a dover impegnare avanzi di bilancio, rischiando di dover rinunciare ad altri servizi per scongiurare la chiusura di una scuola. Come Regione facciamo il possibile, per competenza e in relazione alle risorse disponibili, per venire in supporto agli amministratori: non è un caso che una delle prime misure che ho attivato sia un fondo di emergenza per l’edilizia scolastica» ha ricordato l’assessore Chiorino.

Il consigliere regionale Fava ha voluto, poi, ringraziare l’assessore «per l’impegno preso con l’amministrazione comunale nel valutare con i tecnici gli eventuali interventi urgenti sul plesso specifico». «L’assessore ha dimostrato grande sensibilità – conclude Bertot – questa è una delle visite a campione che sta compiendo nelle scuole di tutta la Regione per conoscerne lo stato, le criticità e le esigenze. Ha ereditato una situazione difficile, ma si sta impegnando sul territorio».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo