Foto Depositphotos
La frase

La malavita applaude

I magistrati in sciopero intonano il nuovo inno: «Nessuno ci può giudicare».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo