La Locanda del Sorriso – I piatti di mamma in un mix vincente

Da otto anni, a due passi dalla Stazione di Porta Nuova e dal Centro è aperta La Locanda del Sorriso. Un nome che evoca lo spirito alla base di questa attività, strettamente a condizione familiare: a comandare la cucina c’è la signora Rosetta, in cucina il figlio Filippo che ha maturato un’esperienza importante in un altro noto ristorante torinese prima di mettersi in proprio capendo che era il momento giusto. E per farlo ha deciso di puntare anche sulla cucina della mamma, originaria di un comune calabrese che si affaccia sullo Jonio, ma anche sulla lunga tradizione gastronomica piemontese: nasce così un mix di eccellenze che unisce idealmente l’Italia della tavola:

«Abbiamo rispettato le nostre origini, mescolandole con la regione alla quale ormai apparteniamo con una serie di piatti che negli anni ho avuto modo di sperimentare in prima persona ed è diventata una combinazione vincente».

Ecco perché nel menù spiccano specialità come le melanzane imbuttunate (a base di aglio, basilico, pangrattato, parmigiano, sale, olio e cotte nel sugo) e l’uovo ‘mpligatorio (con pomodoro basilico e cipollotto) frutto della tradizione calabrese, ma anche il bollito misto piemontese con i suoi sette tagli e le salsine di accompagnamento, la bagna càuda, il gran fritto misto piemontese compresa la sua parte dolce e le rane, la finanziera e la tagliata di Fassona con verdure grigliate. Molta della pasta fresca è prodotta in casa e vengono seguite con rigore le stagionalità (carciofi in inverno, asparagi in primavera, funghi in estate e così via) per assicurare a tutti i clienti il massimo della qualità e del gusto.

La Locanda del Sorriso è aperta tutti i giorni (tranne il martedì), anche nei giorni di festa con orario 12-14.30, 19-23 e la prenotazione non è obbligatoria ma gradita.

Contatti: 011.6596142
Mail: info@locandadelsorriso.it

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single