lav
News
VIA BALME

La Lav Torino festeggia 30 anni. Una vita al fianco degli animali

Il presidente Francone: «Dalle pellicce ai macachi. Oggi il problema è la caccia»

Un trentennio di battaglie, dalla lotta contro l’uso delle pellicce fino alle manifestazioni per protestare contro gli esperimenti universitari sui macachi. Compie 30 anni la Lav Torino, nata nel novembre 1990, come sede provinciale della Lav nazionale. In città ha il suo quartier generale in zona Campidoglio, in via Balme 11/C. Trent’anni di attività di sensibilizzazioni finalizzate al rispetto dei diritti degli animali con campagne d’informazione, incontri nei vari istituti scolastici, conferenze, convegni, raccolte firme e molto altro ancora. Marco Francone, storico attivista Lav, ex consigliere comunale dei Verdi e oggi presidente della sede torinese, racconta così le molteplici lotte intraprese per promuovere il cambiamento culturale nel rapporto con gli animali. «Una volta – spiega Francone – i temi caldi erano l’uso delle pellicce, i circhi con gli animali, gli zoo e i fuochi d’artificio. E parlare di temi quali vegetarismo o veganismo era un’utopia». Oggi le cose sono cambiate.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo