sofia goggia
Gossip
STAVOLTA SOFIA FA LO SLALOM

La Goggia: «Sì, sono single. Nessuno è abbastanza…»

Abituata ad essere protagonista assoluta in spazi aperti, Sofia Goggia se la cava benissimo anche in uno studio televisivo. Come quello di Verissimo, per raccontare la sue cadute e rinascite che l’hanno fatta diventare una delle più amate dai tifosi in tutto il mondo

Ma per una volta non parla solo di sci, di Olimpiadi e di riabilitazioni. Nella sua vita al momento c’è spazio anche per l’amore? La risposta è chiara: «In realtà sono single, non ho ancora trovato una relazione che riesca ad essere premiante per me». La verità però è che non avrebbe tempo per una relazione stabile: «Durante l’anno sono in giro per il mondo per almeno 250 giorni, sicuramente non è facile. Adesso però mi riposerò, farò riabilitazione e poi andrò in vacanza con gli amici al caldo e al mare».

Un pensiero che qualcuno potrebbe giudicare egocentrico, atteggiamento del quale è stata accusata da chi non le vuole bene: «Quando si fa sport a questi livelli si hanno i riflettori puntati addosso. Sono molto consapevole che non si possa piacere a tutti». L’ennesima dimostrazione l’ha avuta dopo l’infortunio che le ha fatto quasi perdere le Olimpiadi. C’è chi come Ninna Quario, mamma di Federica Brignone e nostra collega, ha messo in dubbio la gravità della botta: «Ci sono rimasta male. La caduta l’hanno vista tutti. Sostenere il contrario di un referto e mettere in discussione la parola dei medici della Federazione l’ho trovata una cosa sgradevole. A dirla tutta, in Cina non mi ero ancora ripresa del tutto, non ero pronta per gareggiare ma volevo fare le Olimpiadi indipendentemente dal mio stato di salute. Credo sia stata questa vocazione olimpica che mi ha fatto agguantare la medaglia d’argento. Un’esperienza molto difficile ma che mi ha arricchito».

Infine un pensiero per Fedez che sta attraversando un momento complicato: «Mi è piaciuto molto il suo ultimo album. So che sta affrontando una malattia, non lo conosco personalmente ma volevo mandargli un grande in bocca al lupo».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo