universiade torino conferenz
Sport
BARDONECCHIA

La città prepara l’Universiade con sci, snowboard e freestyle

La visita del comitato organizzatore Torino 2025: «Occasione di rilancio»

Nel 2025, Bardonecchia ospiterà le competizioni di sci alpino, snowboard e freestyle dei XXXII Giochi Mondiali Universitari invernali. Sport, turismo e cultura sono i capisaldi del progetto, come sottolinea il sindaco Chiara Rossetti«Aspettavamo da tempo la partenza di questa collaborazione. Siamo pronti a fare grandi cose, sempre però attraverso piccoli passi, per arrivare pronti al 2025. Siamo entusiasti e speriamo di coinvolgere tutta Bardonecchia in quest’evento importantissimo, sotto i tutti punti di vista, sia sportivi sia turistici». Dopo l’appuntamento dello scorso 9 marzo con il primo cittadino di Torino Stefano Lo Russo e quello del 21 marzo a Pragelato con il csindaco Giorgio Merlo, una delegazione del Comitato organizzatore di Torino 2025 si è recata in visita a Bardonecchia. Il tour proseguirà la prossima settimana toccando Pinerolo e Torre Pellice, ovvero gli altri comuni che ospiteranno le Universiadi di Torino 2025, in vista della visita della delegazione ufficiale della Fisu, in programma questa primavera nel mese di maggio: «È stato un incontro molto interessante – ha aggiunto Riccardo D’Elicio, vice presidente vicario dei WugTorino 2025 e presidente del Cus Torino -, in un comune a fortissima vocazione universitaria e sempre attenta al nostro mondo sportivo universitario grazie alle attenzioni dedicate ai nostri studenti con scontistica ad hoc da parte della Colomion Spa. Bardonecchia è molto sensibile al progetto di Torino 2025 con l’intenzione di potenziare il turismo invernale, ma anche quello estivo. Vogliamo rilanciare il centro sciistico come riferimento universitario e, insieme al Cusi, intendiamo tornare qui per i Campionati italiani universitari di sci alpino come nel recente passato».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo