VieriCanalis
Spettacolo
C’ERAVAMO TANTO AMATI

La Canalis e quegli schiaffoni a Vieri

L’ex Velina e il rapporto turbolento con Bobo: «Mi tradiva in continuazione»

Si sono amati moltissimo, il loro è stato un rapporto intenso, ma era anche destino che finisse. Oggi però Elisabetta Canalis ogni volta che parla di Bobo Vieri ha parole d’affetto, quasi come quelle di una sorella più che di una ex amante. Però non riesce e nascondere e nemmeno a dimenticare quanto successo con lui in passato.

«Bobo era uno molto allegro – ha confessato la showgirl a Quotidiano.net – diciamo molto esuberante e molto sensibile al fascino femminile. Mi tradiva in continuazione, però non era molto bravo a nasconderlo». La mente torna a quello che aveva scritto l’ex calciatore nella sua recente autobiografia, quando aveva ammesso di essere stato picchiato solo da una donna, Elisabetta. Ed è tutto vero: «Quando succedeva credo di averlo scoperto sempre, o quasi sempre. Comunque, a dire la verità, qualche schiaffo se l’è preso».

Nessuno schiaffo, ma anche nessun cedimento invece con Harvey Weinsten, il produttore hollywoodiano da mesi nella bufera per le sue presunte avances e violenze sessuali. «Non voglio fare né la vittima né la carnefice – prosegue Ely – ma lo conosco perché abbiamo amici in comune. Anni fa è capitato di incontrarlo a una cena. Ha fatto un po’ il cretino, ha tentato delle avances ma normalissime, niente di particolare… Sono solidale però al cento per cento con chi ha subito uno stupro ma non posso mettermi nella lista delle persone molestate».

La Canalis poi ha ammesso di essere una madre molto liberale con la piccola Skyler Eva che adesso ha due anni. Invece di correggere i suoi atteggiamenti da “camionista” li incoraggia. Non si sente una mamma chioccia, il marito Brian Perri è più ansioso e lascia meno fare. Però una volta che facendo la spesa in un supermercato l’ha persa di vista un solo attimo è andata in paranoia, perché negli Usa i rapimenti dei bambini sono quasi all’ordine del giorno.

Di recente più volte ha anche manifestato la sua voglia di tornare in Italia. Ma succederà veramente? «Qui sono popolare forse perché essendoci così poco non stanco. Ho notato che certi personaggi di successo a volte stufano perché troppo presenti. Invece la gente avverte la mancanza, di personaggi che vede meno. Tornare in tv? Impazzisco per i programmi di cucina e ho ricevuto proposte in tal senso, ma le mie convinzioni etiche circa il consumo di carne limiterebbero le mie possibilità». Intanto però da oggi insieme a Valeria Marini, Paola Ferrari ed Eleonora Giorgi, sarà una de “Le Spose di Costantino”, nuovo docu reality prodotto da Magnolia in prima serata su Rai 2.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo