Ancora lavori al controviale di corso Principe Oddone, a Torino
News

LA BEFFA. Torino, il controviale di corso Principe Oddone aperto e già richiuso

Torino. È rimasto aperto solo per qualche giorno, facendo credere ai residenti di zona Aurora e Valdocco che l’incubo delle ruspe e dei cantieri fosse davvero finito. Invece il controviale terribile di corso Principe Oddone è ritornato ad essere off-limits per le auto e per le moto. Gli operai hanno ripreso a scavare nei pressi di piazza Baldissera dove la ditta conta di terminare entro la prossima settimana la realizzazione dell’ultimo tratto. Una brutta notizia calcolando la moria dei negozi, più volte denunciata, e la mancanza di passaggio per le poche attività ancora vive nei pressi del lungo Dora e di strada del Fortino.

«Non ci voleva proprio – commenta un residente -. Ma questi benedetti cantieri non erano finiti?». E in effetti i lavori, che in ultimo sarebbero dovuti terminare lo scorso autunno, potrebbero andare avanti ancora fino alla prossima primavera. Una lunga agonia senza fine per il controviale di corso Principe Oddone. A rassicurare tutti ci pensa, però, il presidente della circoscrizione Sette, Luca Deri. «Tra un paio di settimane la situazione sarà nettamente migliore – dichiara Deri -. La strada riaprirà al traffico delle auto nei prossimi giorni. Gli altri interventi verranno portati a termine con la carreggiata in funzione».

Terminato l’abbattimento del cavalcaferrovia di via Stradella, i lavori del viale della Spina proseguiranno con il progetto definitivo da dieci milioni di euro che prevede il raggiungimento di corso Grosseto. Lungo corso Venezia si formerà una nuova viabilità con l’interramento della copertura della linea ferroviaria tra via Breglio, via Lauro Rossi e la superstrada Torino-Caselle, per una lunghezza di circa 700 metri in prossimità della nuova stazione ferroviaria Fossata Rebaudengo. Stazione che nel corso del 2017 sarà completata a cura di Rete Ferroviaria Italiana.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo