Piedediporco
Cronaca
Gli strumenti servivano a effettuare colpi nelle abitazioni e truffe dello specchietto

Kit dello scasso in campo sinti, denunciata donna di 53 anni

I carabinieri durante un controllo a Carmagnola si sono imbattuti in attrezzi, passamontagna, ricetrasmittenti e fionde

Una donna di 53 anni di Carmagnola è stata denunciata dai carabinieri per possesso di arnesi atti allo scasso e falsificazione di sigilli di stato, dopo che nel corso di una perquisizione eseguita dai militari nel campo sinti in via Agnelli e in via Castagnole è stato rinvenuto un vero e proprio “kit dello scasso”.

I militari, durante l’attività di controllo, hanno infatti trovato strumenti atti allo scasso, passamontagna, ricetrasmittenti, un paio di targhe falsificate e persino un paio di fionde con relative munizioni.

Molto probabilmente questi ultimi strumenti erano utilizzati per mettere in atto la classica truffa dello specchietto ai danni di ignari automobilisti, mentre i primi arnesi servivano a effettuare colpi nelle abitazioni.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo