Di Maria dep
Sport
L’INFORTUNIO

Juventus, infortunio Di Maria: “Lesione dell’adduttore”, i tempi di recupero

L’argentino si è sottoposto oggi agli accertamente radiologici.

Tegola per la Juventus: le brutte sensazioni provate all’uscita dal campo di Angel Di Maria nella partita di ieri contro il Sassuolo sono sfate confermate dagli esami a cui El Fideo si è sottoposto alla Continassa in mattinata. Sul portale ufficiale della Vecchia Signora si legge infatti che “gli accertamenti radiologici presso il J|Medical hanno evidenziato una lesione di basso grado del muscolo adduttore lungo della coscia sinistra“. Il giocatore verrà dunque nuovamente rivalutato fra 10 giorni. Una lesione muscolare a 35 anni è una problematica da prendere con le pinze, a maggior ragione nella stagione del Mondiale. L’argentino non vorrà certo correre rischi, così la Juventus: la sensazione è che questo stop potrebbe costringere Allegri a fare a meno dell’ex Real Madrid e PSG per diverse partite, rientrando nella migliore delle ipotesi nel mese di settembre.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo