La conferma attraverso un tweet della società

Juventus, esonerato Maurizio Sarri

Il tecnico paga l'uscita dalla Champions League

Il tecnico della Juve Maurizio Sarri (depositphotos).

È arrivata poco fa l’ufficialità attraverso un tweet della società; Maurizio Sarri non è più l’allenatore della Juventus. L’esonero è arrivato dopo la partita di ieri sera in Champions League contro il Lione, dove ai bianconeri non è bastata la doppietta di Cristiano Ronaldo per passare il turno e quindi salvare la panchina a Sarri, al suo primo anno a Torino.

Nonostante il nono scudetto vinto, in quello che Sarri ha definito uno dei più difficili campionati degli ultimi decenni, la Champions era il vero obiettivo della squadra torinese e l’eliminazione di ieri sera ha fatto accelerare la decisione di Andrea Agnelli.

Per la Juventus è già tempo dunque di pensare al futuro e soprattutto al sostituto di Maurizio Sarri. Nel toto nomi degli allenatori più plausibili a guidare i bianconeri nella prossima stagione c’è in primis Simone Inzaghi, legato ancora alla Lazio di Lotito. Altri nomi papabili sono invece quelli di Roberto Mancini e di Zinedine Zidane.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single