Nedved (Depositphotos)
Sport
La decisione del giudice sportivo

Juve, gravi insulti all’arbitro: inibizione per Paratici e Nedved

Il dirigente ceco è stato anche multato per gli “epiteti gravemente insultanti” durante il derby

Inibizione per Paratici e Nedved dopo gli insulti all’arbitro durante il derby tra Juventus e Torino. E’ questa la decisione del Giudice Sportivo, Gerardo Mastrandrea, nei riguardi dei due dirigenti bianconeri.

IL COMUNICATO:

ESPULSI

Inibizione a svolgere ogni attività in segno alla Figc, a ricoprire cariche federali e a rappresentare la società nell’ambito federale a tutto il 21 dicembre 2020 e ammenda di 10mila euro.

Pavel Nedved: per avere reiteratamente, dal 35° del secondo tempo per alcuni minuti, rivolto dalla tribuna agli Ufficiali di gara epiteti gravemente insultanti, percepiti sul campo direttamente dal direttore di gara.

Inibizione a svolgere ogni attività in segno alla Figc, a ricoprire cariche federali e a rappresentare la società nell’ambito federale a tutto il 14 dicembre 2020 e ammenda di 10mila euro.

Fabio Paratici: per avere, nel corso del secondo tempo rivolto dalla tribuna agli Ufficiali di gara espressioni irriguardose; già diffidato; infrazione rilevata dal collaboratore della Procura Federale.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo