pirlo1
Sport
IN TRASFERTA A VERONA

Juve, emergenza totale. Pirlo: «Uomini contati ma non molliamo mai»

Testa bassa e pedalare. L’Inter va di corsa, la Juve – aspettando il recupero con il Napoli del 17 marzo – non può permettersi altri passi falsi se vuole rosicchiare centimetri alla capolista nerazzurra. Non sarà facile, però, tenere il passo: in difesa e in attacco Pirlo agli uomini contati. Non ci sono gli infortunati Morata, Dybala, Bonucci, Chiellini e Cuadrado. Stop forzato anche per Danilo, squalificato. La Juve, però, a detta del Maestro Pirlo, vuole essere protagonista su tutti i fronti, anche nella corsa scudetto. «Certo che in spogliatoio pronunciamo ancora la parola scudetto, abbiamo il dovere di crederci e di provarci – ha detto alla vigilia della trasferta di Verona contro l’Hellas – perché è vero che ci sono tante squadre forti, ma noi siamo la Juve: per questo motivo dobbiamo lottare fino alla fine». Sarà tour de force per la squadra di Pirlo: «Sapevamo già a inizio stagione che sarebbe stata un’annata particolare e faticosa: siamo dentro a questo ciclo, daremo il meglio e metteremo in campo quelli che avremo».

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo