compagnon juve
Sport
Mondo bianconero

Juve, è subito Di Maria ma i gol sono dei baby

Vittoria all’esordio negli Usa. Bonucci gela De Ligt

Ci si aspettava Pogba e Di Maria, invece i grandi protagonisti sono Da Graca e Compagnon: la prima Juventus a stelle e strisce viene trascinata dai baby e i bianconeri di Massimiliano Allegri battono 2-0 il Chivas. Un gol per tempo per i due ragazzi dell’Under 23 e l’esordio nella tournée negli States è subito vincente, con il tecnico che può godersi tante note liete. A partire dalla difesa, che non prende gol e con i volti nuovi che convincono: Gatti è protagonista con un palo colpito nel primo tempo, Bremer trova spazio nella ripresa e conferma la sua grande solidità vista ai tempi del Torino. Gli applausi dei trentamila d el l’Allegiant Stadium di Las Vegas sono tutti per Pogba e Di Maria, i due più attesi che, pur non trovando la via del gol, riescono comunque a regalare giocate da campioni.

Riposo programmato, invece, per Bonucci e Vlahovic, così come per McKennie: il centrocampista riceve l’abbraccio dei suoi connazionali soltanto dalla panchina. Il prossimo impegno della Juve è fissato nella notte tra il 26 e il 27 (si gioca mercoledì alle 2,30, ora italiana) contro il Barcellona, un test sicuramente più probante rispetto ai messicani del Chivas. «Siamo da scudetto», così il neocapitano Leonardo Bonucci in una intervista in cui ha trovato anche il modo di tirare le orecchie a chi, forse non credendoci, ha lasciato la Juve, in particolare De Ligt: «La sua partenza non mi ha sorpreso – le sue parole riprese da Sport Mediaset – perché alcune sue dichiarazioni lasciavano capire che non voleva restare alla Juventus. Però penso che alla base di tutto serva rispetto, il gruppo con cui è stato per tre anni gli è servito per crescere e la società ha investito su di lui. Gli auguro il meglio, però certe frasi dette in Nazionale sono state poco carine. Ne abbiamo parlato dopo le vacanze e lui ha capito. Il Bayern è un grande club ma non è detto che in una squadra top sei destinato a vincere».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo