premier
Sport
TRATTATIVE

Juve, blitz a Londra per Paratici. Nel mirino Jimenez e Lacazette

L’uomo mercato della Signora è volato in Inghilterra: ecco gli obiettiv

Lo scorso anno le ha provate tutte in quei giorni a Londra, tornando però a casa a mani vuote. Prima ha trattato Romelu Lukaku con il Manchester United, mettendo sul piatto un appetitoso scambio con Paulo Dybala: l’argentino, con le sue richieste di stipendio da 15 milioni euro netti a stagione, però, ha fatto saltare il banco. Banco che è saltato anche con un’altra squadra della Premier League, il Tottenhan a cui era stato proposto l’acquisto del numero dieci bianconero. Tredici mesi dopo, la Juve targata Andrea Pirlo è un cantiere aperto, non ha messo a segno ancora un colpo di mercato – se escludiamo gli ingaggi dei mesi scorsi di Kulusevski e Romero – e per la seconda volta Paratici è volato nella capitale londinese. Ci sono idee da sviluppare e sogni da coltivare. L’obiettivo numero uno della dirigenza bianconera non ha ancora un nome, ma un ruolo, attaccante, centravanti in particolar modo. Gonzalo Higuain dice di voler restare, perché ha un contratto che vuole rispettare, ma la Juventus non ha nessuna intenzione di ripetere un esperimento andato a male già in questa stagione. La dirigenza di via Druento ha deciso di girare pagina e di puntare dritto su altri profili, profili che giocano in Premier League. Ecco spiegato il blitz di Paratici a Londra.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo