ronaldo juve giornale 9 giu
Sport
PIANETA BIANCONERO

Juve, Allegri telefona a CR7: il mercato gira attorno a lui

Per l’attacco torna di moda Edin Dzeko
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Senza la Champions League sarebbe stata una decisione scontata: Cristiano Ronaldo e la Juventus si sarebbero detti addio. Così, invece, la questione resta in bilico. Da una parte il portoghese avrebbe una gran voglia di cambiare aria; dall’altra però mancano serie pretendenti in grado di sobbarcarsi il super-stipendio che CR7 percepirà dalla Vecchia Signora ancora per un anno. Trentuno milioni di buone ragioni per restare sotto la Mole. Dall’altra però c’è la Juventus appesa al volere del cinque volte Pallone d’Oro. Con o senza di lui, le cose cambiano eccome. Secondo i media spagnoli tra Ronaldo e Massimiliano Allegri ci sarebbe già stata un contatto telefonico nei giorni scorsi, ma anche l’allenatore livornese non si strapperebbe di dosso le vesti senza l’ex Real Madrid in squadra. Negli ultimi giorni l’allenatore bianconero ha già espresso i suoi voleri alla dirigenza bianconera, disegnando sulla carta una Juventus con o senza Cristiano Ronaldo. Senza Cristiano, la dirigenza di via Druento avrebbe più margine di manovra dal punto di vista del budget a disposizione. E per questo il neo direttore tecnico in pectore Federico Cherubini proverebbe a portare a casa il talentuoso attaccante della Fiorentina Dusan Vlahovic, serbo, classe 2000. Un attaccante moderno dal grande potenziale che si andrebbe ad aggiungere agli altri giovani, Chiesa e Kulusevski. In caso di mancato addio di Cristiano, invece, scatterebbe il piano “B”: senza troppe risorse da investire per l’acquisto di un cartellino, la dirigenza darebbe la caccia a un centravanti di peso, magari d’esperienza. E proprio in quest’ottica, nelle ultime ore, è tornato alla ribalta il nome di Edin Dzeko, già inseguito dalla scorsa estate dalla Vecchia Signora. La Roma, al contrario dell’agosto 2020, sarebbe pronta a lasciarlo partire pur di risparmiare un ingaggio pesante. Juve-Dzeko, sarà la volta buona?

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo