Ivan Luca Vavassori
Esteri
Ivan Vavassori su Tik Tok: “Questo sarà il mio ultimo video…”

L’ex portiere figlio di Alessandra Sgarella in guerra contro i russi: “Pronto a una missione suicida” [VIDEO]

Nato in Russia, fu adottato da una famiglia piemontese quando aveva 5 anni: nel 1997 la madre fu sequestrata dalla ‘ndrangheta

In missione per la libertà. Ivan Luca Vavassori, 29 anni, ha tolto la divisa da portiere per indossare la mimetica e unirsi alle brigate internazionali in Ucraina. Originario della Russia, ma in Italia da quando aveva 5 anni perché adottato da una famiglia piemontese, Vavassori ha difeso le porte di Legnano, Pro Patria e Bra, prima di tentare un’avventura professionale in Bolivia.

Poi, la decisione di andare in missione. Per la libertà. Sa cos’è la sofferenza, Ivan. A dicembre del 1997 sua madre, Alessandra Sgarella, fu sequestrata dalla ‘ndrangheta a Milano e fatta prigioniera per dieci mesi nella Locride.

Vavassori (qui mi chiamano “aquila nera”) è molto attivo su Tik Tok: attraverso i suoi video informa gli utenti su ciò che accade in Ucraina. E annuncia quella che definisce una “missione suicida”. “Questo – dice – sarà il mio ultimo video non so per quanto tempo. Spero che vada tutto bene”.

IL VIDEO

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo