Depositphotos
News
RIVOLI

Ipnotizzano il paziente di 76 anni per eseguire l’intervento al cuore

Mentre lo operavano credeva di passeggiare con il cane

Stava facendo una piacevole passeggiata in montagna con il suo cane, mentre i medici gli inserivano piccoli elettro-cateteri dalla vena femorale per raggiungere il cuore e eliminare alcune anomalie che gli causavano la fibrillazione. Il paziente, 76 anni, sotto ipnosi, all’ospedale di Rivoli ha affrontato un intervento di ablazione della fibrillazione atriale senza anestesia, in stato vigile e da sveglio, ma pensando a ciò che in quel momento desiderava fare. Questo è il primo intervento ad essere compiuto con la comunicazione iponitica nelle strutture dell’Asl To3. È accaduto alcune settimane fa, in una sala operatoria di cardiologia, reparto diretto dal dottor Ferdinando Varbella: un’équipe medica si è occupata della parte elettrofisiologica mentre la dottoressa Stefania Ferrua ha messo in pratica con il paziente la tecnica di comunicazione ipnotica appresa al Ciics di Torino. La dottoressa ha spostato l’attenzione del paziente in modo profondo, verso pensieri piacevoli e confortanti, semplicemente attraverso la comunicazione verbale. Attraverso l’ipnosi viene attenuata l’ansia collegata all’operazione e i disagi avvertiti dal paziente risultano decisamente più sopportabili. La comunicazione ipnotica consente di diminuire in modo consistente l’uso dei farmaci e permette di ridurre notevolmente la sensazione di dolore nel corso della procedura. L’ipnosi all’ospedale di Rivoli è già stata applicata con successo su alcuni pazienti ambulatoriali sottoposti ad ecocardiogramma trans-esofageo, senza l’uso di farmaci sedativi. «Tra i risultati decisamente positivi dimostrati – spiega il direttore generale dell’Asl To3 Flavio Boraso – l’ipnosi contribuisce a rafforzare il rapporto di fiducia tra l’èquipe medica e il paziente, che vive l’esperienza dell’intervento in modo meno traumatizzante».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo