Diretto da Natalia Casorati

Interplay debutta on line: si parte con “Graces digital. Behind the scene”

Il festival internazionale dedicato alla danza contemporanea curato dall’Associazione Mosaico Danza è giunto alla ventesima edizione

Per la ventesima edizione “Interplay”, il festival internazionale dedicato alla danza contemporanea curato dall’Associazione Mosaico Danza e diretto da Natalia Casorati, debutta on line e in una nuova versione digitale. La kermesse proseguirà fino al prossimo 30 maggio presso la Casa Teatro e sarà visibile sui canali social (YouTube, Facebook e Instagram della stessa Mosaico Danza).

Ad aprire le danze (è proprio il caso di dirlo) dalle 21 del 20 maggio, dopo una introduzione di Sergio Trombetta, sarà la performance “Graces digital. Behind the scene” interpretata da Silvia Gribaudi. Si tratta di un montaggio video di mezz’ora realizzato da Matteo Maffesanti, che propone il dietro le quinte dello spettacolo “Graces”, finalista al Premio “Rete Critica” 2019 e selezionato come produzione italiana alla kermesse “Danza & Danza”, sempre dell’anno scorso.

Questa performance si è aggiudicata l’edizione 2018/19 di “CollaborAction”. Sulla scena, oltre a Silvia Gribaudi, Siro Gugliemi, Matteo Marchesi e Andrea Rampazzo. Lo spettacolo è ispirato alla bellezza secondo il canone della antica Grecia “kalos kai agazos”, il bello è buono. Una massima che ispirò lo scultore Antonio Canova per le mitologiche “Tre Grazie”. A seguire in prima nazionale, la versione digitale di “Match 2” di e con Vilma Pitrinaite e Sabina Scarlat.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single