sassi cavalcavia
News
Nessuno ferito, indaga la stradale

INCUBO IN AUTOSTRADA. Lancio di sassi dal cavalcavia: danneggiate alcune auto sull’A26

E’ accaduto nel territorio di Castellazzo Bormida in provincia di Alessandria. A dare l’allarme, nel tardo pomeriggio, sono stati gli stessi automobilisti, ascoltati dalla polizia

Lancio di sassi dal cavalcavia: centrate alcune auto. E’ accaduto sull‘autostrada A26 Genova-Gravellona Toce dove alcune vetture sono rimaste danneggiate dal lancio di sassi da un ponte, nel territorio di Castellazzo Bormida (Alessandria).

A DARE L’ALLARME GLI STESSI AUTOMOBILISTI
A dare l’allarme, nel tardo pomeriggio di oggi, sono stati gli stessi automobilisti, ascoltati dalla polizia stradale che sta ora cercando di ricostruire l’accaduto. Nessuno, fortunatamente, è rimasto ferito.

VENT’ANNI FA LA TRAGEDIA DI TORTONA
L’episodio riporta alla memoria quanto accaduto vent’anni, sempre nell’Alessandrino. Nel dicembre del 1996 lungo l’autostrada Torino-Piacenza, all’altezza del cavalcavia della Cavallosa, a Tortona, un sasso lanciato da un gruppo di giovani (tutti di età compresa tra tra i 18 e i 25 anni) centrò in pieno il parabrezza dell’auto a bordo della quale viaggiava una donna di 31 anni, Maria Letizia Berdini, originaria di Civitanova Marche. La malcapitata, che si era sposata da pochi mesi (era in auto col marito), morì sul colpo.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo