Piazza San Carlo come appariva dopo i tragici incidenti.
News
Il 19 dicembre era stato iscritto nel registro degli indagati

INCIDENTI PIAZZA SAN CARLO. Il prefetto Saccone interrogato per due ore dai pm

Lo scorso 3 giugno, in occasione della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid, rimasero ferite 1.527 persone, di cui una morì dopo due settimane

Il prefetto di Torino, Renato Saccone, è stato interrogato dai magistrati che stanno indagando sugli incidenti di piazza San Carlo avvenuti lo scorso 3 giugno in occasione della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid.

Nella calca causata dal fuggi fuggi generale rimasero ferite 1.527 persone, di cui una (Erika Pioletti) morì dopo due settimane e una seconda è rimasta paraplegica.

Il colloquio, al settimo piano del Palagiustizia, è durato circa due ore. Saccone ha risposto alle domande dei pm Antonio Rinaudo e Vincenzo Pacileo.

Il 19 dicembre il prefetto di Torino era stato nel registro degli indagati.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo