Investita da un’auto in corso Unione Sovietica a Torino: è grave in ospedale (foto di repertorio).
Cronaca
Polizia municipale in azione nella notte: eseguiti oltre 300 controlli

Incidente stradale a Torino, centauro in gravi condizioni

Un 26enne è ricoverato in prognosi riservata al San Giovanni Bosco dopo l’impatto con un’auto in piazza Rebaudengo

Grave incidente stradale in mattinata all’incrocio tra corso Vercelli e piazza Rebaudengo, in direzione di piazza Crispi: uno scooter Piaggio Beverly 150 è venuto a contatto con un’autovettura, una Mercedes Classe A 200, che percorreva via Botticelli verso corso Grosseto.

L’impatto ha provocato gravi ferite all’uomo a bordo del motoveicolo, un 26enne, che è stato soccorso e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco. Le sue condizioni sono critiche, la prognosi è riservata. Non destano preoccupazioni le condizioni del conducente dell’autovettura, che prima si è allontanato e poi è ritornato sul luogo del sinistro, dove ha trovato gli agenti della squadra infortunistica del reparto radiomobile della polizia municipale.

Nella notte, intanto, sono stati eseguiti 301 controlli nei confronti di altrettanti veicoli in transito nei quartieri Lucento, Barriera di Milano e Aurora. Settanta le violazioni accertate. Le più comuni? Guida senza cinture di sicurezza, passaggio con semaforo rosso, uso del telefonino e alta velocità pericolosa.

Due i sequestri amministrativi per assicurazione scaduta, mentre a una giovane neopatentata alla guida di un mezzo con potenza superiore alla consentita è stata ritirata la patente. Fermato anche un aspirante pilota di Formula 1 che era scattato dal semaforo all’incrocio di corso Potenza con corso Regina Margherita raggiungendo in pochi secondi con la sua Citroen C4 una velocità di 120 chilometri orari.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo