Sulle cause dell'impatto indagano i carabinieri

INCIDENTE NELLA NOTTE. Schianto all’incrocio: ferite quattro persone. Due sono gravi

I vigili del fuoco hanno lavorato a lungo per liberarle dalle lamiere. Un elicottero le ha trasportate al Cto. Solo ferite lievi per una coppia di fidanzati

Incidente stradale la scorsa notte a Luserna San Giovanni, in provincia di Torino. Quattro le persone rimaste coinvolte di cui due ferite in maniera seria. E’ accaduto poco dopo mezzanotte, all’incrocio tra viale De Amicis e via Gianavello dove una Peugeot 307, guidata da un 46enne di Torre Pellice e un’Audi A4, con a bordo una coppia di fidanzati di 21 e 22 anni (di Torre Pellice e Luserna San Giovanni), si sono scontrate tra loro per cause ancora in corso di accertamento.

IMPATTO VIOLENTISSIMO, IN DUE TRASFERITI IN ELICOTTERO AL CTO. L’impatto è stato violentissimo. Ad avere la peggio sono stati gli occupanti della Peugeot: l’automobilista di Torre Pellice e la sua passeggera, una 34enne di Villar Pellice. I due sono stati soccorsi dai vigili del fuoco, accorsi tempestivamente sul posto. I “caschi rossi” hanno dovuto lavorare a lungo per estrarli dalle lamiere contorte della vettura.

SESSANTA GIORNI PER RIMETTERSI IN SESTO. Trasferita a bordo di un elicottero del 118, la coppia è stata poi trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Cto di Torino e qui ricoverata. Sia pur in gravi condizioni, i due non risultano comunque in pericolo di vita. Per rimettersi in sesto avranno tuttavia bisogno di almeno una sessantina di giorni.

GIÀ DIMESSA LA COPPIA DI FIDANZATI. Solo ferite lievi, invece, e un grosso spavento per i due ragazzi che viaggiavano a bordo dell’Audi: soccorsi, sono stati trasportati all’ospedale di Pinerolo dove sono stati medicati e quindi dimessi una volta accertato che non correvano alcun pericolo. Sull’incidente, che potrebbe essere stato provocato dall’alta velocità oppure dal fondo ghiacciato della strada (ma si resta nel campo delle ipotesi) indagano i carabinieri del locale distaccamento dell’Arma.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single