L'immagine postata dall'avvocato Taormina a corredo del suo appello su Twitter alla Juventus
Cronaca
L’accusa è di estorsione

Inchiesta ultrà Juve, l’avvocato Taormina difende il gruppo Tradizione

Il celebre legale rivolge un appello al club bianconero sui social: “Faccia la Signora e ritiri le denunce”

Sono passati anni da quando era di casa nel tribunale di Torino, ai tempi della discussa difesa di Anna Maria Franzoni nel processo per il delitto di Cogne. Nella mattinata di oggi l’avvocato Carlo Taormina è tornato al PalaGiustizia e lo ha annunciato egli stesso attraverso un post su Twitter, in cui ha rivolto un appello alla Juventus.

“Oggi a Torino per difendere gli ultras della Juventus del secondo anello dello stadio”, è l’inizio del Tweet di Taormina. “Può un gigante come la Juve essere vittima di estorsione?Può essere estorsione il ricevere la dotazione dei biglietti dietro pagamento? La Juve faccia la Signora e ritiri le denunzie”.

Il celebre avvocato, infatti, ha assunto la difesa di tre tifosi bianconeri del gruppo Tradizione, indagati nell’ambito dell’inchiesta della procura torinese sul tifo organizzato. Lo stesso Taormina, tifosissimo della Roma, in passato si era più volte espresso in pubblico contro i presunti “favori arbitrali” alla Juventus.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo