CORSO CASALE La replica della città: «Il rogo al Michelotti appiccato da alcuni ragazzini»

Incendio alle gabbie dell’ex zoo: «Il parco è in mano ai clochard»

Fiamme all'interno di un vecchio edificio fatiscente e in un traliccio non più in funzione

Un incendio divampato lunedì sera al Michelotti, l’ex zoo della città di Torino chiuso da 31 anni, ha riacceso le luci sul futuro del parco. Intorno alle 21 i vigili del fuoco hanno raggiunto l’area centrale dove si trovano le vecchie gabbie degli animali, ma quando sono arrivati il focolaio era già stato spento. Dall’interno di uno degli edifici fatiscenti, collocato vicino alla parte di parco di prossima apertura, ieri mattina proveniva un forte odore di bruciato.

Il pavimento inoltre era interamente ricoperto di cenere e, davanti alla porta divelta, qualcuno aveva addirittura abbandonato una bombola del gas. A pochi passi, tra gli alberi ecco delle griglie ancora fumanti, appoggiate su mattoni e blocchi di cemento. È stato dato alle fiamme anche un vecchio traliccio non più in funzione e alcune assi di legno apparivano totalmente carbonizzate. Difficile stabilire chi sia stato l’autore del rogo.

Di certo gli edifici sono stati nuovamente occupati dai senzatetto che, approfittando della bella giornata, hanno anche steso i panni su stendini aperti di fronte alle casette di legno e sulle staccionate in legno all’ingresso dell’area di cantiere. «Ma non sono stati loro ad appiccare il fuoco» non hanno dubbi dall’assessorato all’Ambiente -. Gli occupanti cercano di essere discreti e non avrebbero nessun tornaconto a compiere atti vandalici per attirare attenzione».

«È molto probabile invece – minimizzano dal Comune – che si tratti di una bravata compiuta da una gang di ragazzini, come spesso accade in tante zone della città». «E un’indecenza che si lasci il parco in queste condizioni» protesta il presidente della circoscrizione Otto Davide Ricca che chiede da mesi «un tavolo di progettualità che includa anche la circoscrizione».

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single