soralino
Spettacolo Tempo Libero
Cirko Vertigo

Inaugurata la stagione teatrale del Teatro Le Serre di Grugliasco: si comincia con “Inbox”

Questa sera alle 21, con replica domani pomeriggio alle 16 (biglietti a 12 euro, ridotto 9)

Sarà lo spettacolo “Inbox”, del duo italo-francese Cia Soralino ad inaugurare questa sera alle 21, con replica domani pomeriggio alle 16 (biglietti a 12 euro, ridotto 9) la stagione teatrale del Teatro Le Serre di Grugliasco in via Lanza 31, storico quartier generale del Cirko Vertigo. Metti sulla scena un giocoliere e un equilibrista in un universo fatto di scatole di cartone, ai limiti dell’assurdo. I due artisti rispondo ai nomi di Caio Sorana e Clément Malin. L’incontro fatale tra i due artisti avviene sa Parigi nel 2015. Da allora, Cia Soralino porta questo show in 10 nazioni diverse per un totale di 200 repliche. L’obbiettivo è quello di portare la strada in teatro con le atmosfere e il silenzio del teatro di strada, Un gioco di equilibrio e di “rotture di scatole”, sempre in modo buffo, allegro quanto paradossale. Un lavoro che sarebbe piaciuto a Samuel Beckett , che serve ai due circensi per spiegare i fondamenti della loro arte. Un lavoro semplice, ma solo in apparenza, che serve a far comprendere la complessità del circo. Lo spettacolo ha fatto incetta di premi in tutto il mondo, a cominciare dal palcoscenico del Circo “Ici et demain” di Parigi edizione 2015, fino alla medaglia di bronzo conquistata nel corso della quarantesima edizione del Festival “Cirque de Demain”, che si è svolta quest’anno. Dall’Italia alla Francia, passando attraverso Spagna, Belgio, Polonia,Olanda Svezia, fino ai territori lontani di India, Palestina e Libano, gli spettatori di mezzo mondo sono rimasti affascinati di questo evento teatral-circense. Questo recital è ispirato dall’antico mito greco di Sisifo, opportunamente riveduto e corretto grazie al registro leggero dell’ironia. Lo scenario è popolato da vestiti indossati e platealmente fuori misura, con lancio di cartoni messi in fila sul bordo della catastrofe. In un arco di tempo relativamente breve, gli appassionati di mezzo mondo hanno imparato ad apprezzare un modo nuovo di interpretare un’arte antica ma sempre affascinante.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo