Accerchiano un uomo per rubargli pochi euro: ammanettati (foto di repertorio)
Cronaca
E’ successo lunedì scorsoin Piazza XVIII a Torino

In tre accerchiano un uomo per rubargli pochi euro: arrestati dalla polizia

La vittima è stata tallonata fin dentro un minimarket e poi costretta a tirare fuori il resto della spesa

In tre accerchiano un uomo per rubargli pochi euro: arrestati. E’ successo lunedì scorso, in piazza XVIII Dicembre a Torino. Qui, infatti, intorno alle 17.30, il malcapitato si era recato a comprare una birra in un minimarket ubicato nei pressi di via Juvarra, corso San Martino. In prossimità dell’esercizio, l’uomo ha notato, sotto i portici, tre soggetti che stavano discutendo animatamente fra di loro.

SEGUITO FIN DENTRO IL NEGOZIO
Uno di essi si è staccato dal gruppo e lo ha seguito fin dentro l’esercizio commerciale. A quel punto ha atteso che l’uomo pagasse quanto acquistato vedendolo prendere 15 euro di resto dall’esercente, quindi lo ha seguito nuovamente al di fuori del locale e qui gli ha chiesto di tirare fuori i soldi. La vittima, spaventata, gli ha dato un banconota da 5 euro ma al balordo non è bastato.

LO ACCERCHIANO IN TRE
Forte dell’arrivo dei due complici, i tre hanno accerchiato il malcapitato, minacciando di picchiarlo e di prenderlo a calci. A quel punto la vittima ha consegnato loto anche i 10 euro. I tre si sono allora allontanati in direzione della vicina fermata della metro ma l’arrivo di una pattuglia della Squadra Volante ha posto fine alla loro fuga. Si trattava di tre cittadini italiani pluripregiudicati, di età compresa fra i 25 e i 27 anni: sono stati arrestati per rapina aggravata in concorso.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo