ospedale civico settimo
Cronaca
SETTIMO TORINESE

In ospedale 104 senza lavoro: scontro tra sindaca e Regione

Dopo la decisione definitiva di ieri del Tribunale delle Imprese

L’ordinanza del Tribunale delle Imprese di Torino è arrivata venerdì mattina: i giudici hanno bloccato definitivamente la procedura di internalizzazione dei dipendenti che prevedeva l’assunzione di 104 lavoratori per l’ospedale di via Santa Cristina. È stato parzialmente accolto, dunque, il ricorso della Cooperativa Frassati, l’ente che, in forza di un contratto, fornirà il personale fino al 28 aprile. I togati, durante l’udienza, hanno spiegato come la procedura di assunzione diretta, da parte dell’ospedale, sia illegittima. Per questo hanno tracciato una strada diversa per risolvere la contesa nei prossimi 15 giorni, un accordo che soddisferebbe entrambe le parti. Il Tribunale ha proposto di fare una gara per individuare un privato disposto, entrando in società, ad acquistare le quote di Frassati (che la Cooperativa si è impegnata a cedere), il 16%, e fornire il personale all’interno dell’ospedale. Nel frattempo i giudici hanno tracciato una via per prendere tempo: il tema della continuità del servizio, infatti, per un ospedale è essenziale e proprio per questo il Tribunale ha proposto a Saapa (la società che gestisce l’ospedale) di fare un affidamento diretto, “ponte”, ad un qualsiasi soggetto (probabile si tratti di una proroga per Frassati), in attesa dell’individuazione, tramite gara, di un nuovo socio. Eppure, stando a quando dichiara l’assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi, in ballo ci sono ancora altre ipotesi. «Questo modello ibrido, che vede insieme pubblico e privato, – commenta – non mi piace, non andrà avanti». La sindaca di Settimo, Elena Piastra, chiede invece alla Regione di intervenire il prima possibile. «Occorre – spiega – un atto scritto dell’assessore regionale che decida e finora nessuno ha deciso nulla».

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo