gigi d'agostino flash mob gn
Spettacolo
L’EVENTO

«I’ll fly with you»: il Villaggio canta per Gigi D’Agostino [VIDEO]

A Mirafiori il flash mob per il Capitano

L’Amour Toujours, la Passion, Bla bla bla. Sono le 18 in punto quando al Villaggio di Mirafiori Sud, tra via Pramollo e via Pomaretto, parte la musica firmata Leodj Acquilino. Per un attimo agli occhi dei presenti sembra proprio lui, il Capitano di mille avventure. Quel Gigi D’Agostino, dj torinese di fama internazionale, cresciuto tra questi palazzoni di periferia che non hanno mai smesso di amarlo e di farsi sentire. Soprattutto ora, nel momento del bisogno. La notizia della malattia prima, poi quel messaggio diffuso su Facebook dallo stesso disc jockey, diventato virale e in grado di attirare fans da tutta Italia. La pandemia non ha permesso a tutti di essere presenti ma, di certo, non ha reso meno fragoroso l’abbraccio – virtuale e non – di chi negli anni ‘90 ha cominciato a ballare in discoteca con le sue canzoni.

Al ritmo di “L’Amour Toujours” il quartiere si è trasformato per una sera in un’immensa discoteca a cielo aperto. Lì tra le strade e i giardini di quel quadrilatero dove il Maestro è cresciuto. Dalle case private, ai luoghi di lavoro, chi ha potuto ha messo a tutto volume il brano più ballato di sempre per cercare di trasmettere energia positiva al proprio beniamino che ormai da tempo, nella sua casa di Lugano, sta lottando contro un grave male. Come da lui stesso comunicato attraverso i social il 17 dicembre scorso, giorno del suo compleanno. L’evento, che si sarebbe dovuto tenere in piazza è poi stato ridimensionato a causa delle troppe adesioni registrate nei giorni scorsi, andando in scena nel cortile privato della casa di Gigi D’Agostino, dove ancora risiede la sua famiglia.

Ma l’affetto degli amici e dei fan si è fatto sentire lo stesso attraverso i balconi del suo quartiere, illuminati dai cellulare sulle note della sua inconfondibile disco music, con milioni di messaggi social durante la diretta Instagram e, soprattutto, la partecipazione delle radio. In primis, Radio Veronica One guidata da Benny Castelli che per due volte, alle 14,15 e alle 18 ha parlato di Gigi e trasmesso “L’Amour Toujuors”, per continuare con Radio Monte Carlo che ha salutato il Capitano come promesso agli organizzatori da Nick The Nightfly, fino a Radio Deejay che per tutto il sabato non ha fatto altro che annunciare l’appuntamento delle 18. Radio Grp ha aperto una parentesi “Gigi D’Ag” a partire dalle 17,50 Solidarietà e dimostrazioni di affetto anche da parte di tutte le altre radio torinesi e nazionali. Cristian Panzanaro, dj e e volto di “Mattino 5”, ha condiviso la diretta e postato tutto il giorno messaggi d’affetto. E poi, tanta gente comune che ieri a calar della sera ha lanciato a palla il brano più famoso di Gigi D’Ag. Con le mani al cielo, perché solo la forza dell’amore può sconfiggere la malattia.

 

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Gruppo Gheron
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo