Inpgi
News

Il top degli altri

«Il grado di civilizzazione di una società si misura dalle sue prigioni»                                                                                                                                                                                                                            Fëdor Dostoevskij

Buste paga

Intervistato dall’Ansa, Cairo ha detto che «È indiscutibile che La7 faccia servizio pubblico» e ha chiesto un sostegno pubblico al settore televisivo privato, anche attraverso la ripartizione di quote del canone Rai: «È stato un anno e mezzo molto duro e così come hanno avuto ristori altri settori, sarebbe giusto che avessimo anche noi un sostegno. Il cinema ha il tax credit al 40%, non vedo perché non ci debba essere la stessa attenzione per le produzioni televisive»                                                                                                                                                                                                                  Fatto

«Il consiglio di amministrazione dell’Inpgi ha approvato a maggioranza (10 favorevoli, 3 contrari) una ristrutturazione in cinque mosse che valgono però meno di 20 milioni l’anno. Una goccia nel mare, poiché nel 2020 l’istituto presieduto da Marina Macelloni ha inanellato il quarto anno consecutivo di rosso con 242 milioni di perdite. Nel dettaglio, il piano prevede un contributo straordinario dell’1% per cinque anni sui redditi dei giornalisti attivi o pensionati. Penalizza poi fino al 7,25% le pensioni anticipate di anzianità che non saranno più legate all’età di pensionamento, ma agli anni di contribuzione mancanti rispetto ai requisiti per l’assegno anticipato dell’Inps. Prevede inoltre una stretta sul cumulo di pensione e redditi con una soglia massima che scende da 22 mila a 5 mila euro a partire dal 2022, con il taglio della pensione in caso di sforamento che non può superare la metà dell’assegno. Il piano mantiene il tetto dei 22 mila euro per i pensionati con reddito fino a 38 mila euro, la retribuzione minima del redattore ordinario Fieg. Sospende da subito tre prestazioni facoltative: assegno di super-invalidità, ricovero in case di riposo e sussidi»                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  Capozzi, Fatto

La società di consulenza Mercer, prendendo in esame fattori come i trasporti, il cibo, gli alloggi e l’intrattenimento offerti, ha scoperto che la città più cara al mondo per i lavoratori stranieri è Ashgabat, la capitale del Turkmenistan, 1 milione di abitanti, famosa per l’altissima concentrazione di edifici in marmo bianco. Molti cittadini di Ashgabat non possono permettersi nemmeno cose basilari come il cibo. È normale vedere le persone in fila per ore fuori dai negozi per procurarsi pane o farina. Nel settembre dello scorso anno, un rapporto di Human Rights Watch (HRW) affermava che la pandemia di Covid-19 aveva «esacerbato drasticamente la preesistente crisi alimentare del Turkmenistan». E l’inflazione si è impennata, fino a raggiungere un picco del 13,8% nel 2018                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              ItaliaOggi

Altre cose

Abbiamo anche appreso: che il musicista Davide Locatelli, 28 anni, ciuffo ossigenato e 50 tatuaggi, ha rivisto Bach e Beethoven suonandoli su basi trap; che in Russia va di moda camminare scalzi; che Greta Garbo chiedeva di circondare i set con tendoni neri affinché nessuno la vedesse recitare; che secondo Luciano Carta, presidente di Leonardo, c’è il rischio di «una Pearl Harbor cyber»; che secondo Matteo Salvini «i giornali inventano guerre tra me e Giorgia e non parlano dei 5 Stelle che hanno dimezzato i voti o del Pd che è in caduta libera»; che tale Salvatore Fiorello, 36 anni, catanese, animatore in un villaggio turistico, sostiene di essere il figlio segreto di Barbara D’Urso, è arrivato a essere ossessivo e lei ha dovuto assumere una guardia del corpo; che Max Biaggi in cucina se la cava solo con riso e zucchine al vapore.

Anteprimanews

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo