Duomo
Il meglio degli altri

Il top degli altri

«Non ho mai sopportato il reducismo. Il saluto romano mi piace solo per motivi igienici: odio le mani sudate»

donna Assunta Almirante

Milanesi

«Un tempo a Milano ci si svegliava e si diceva: “Che cosa devo fare oggi per il mio business?”. Oggi invece ci si sveglia e ci si chiede: “Chi sarà il candidato sindaco di oggi del centrodestra?”. Ormai l’elenco è lungo. Nei mesi scorsi sono stati nominati, almeno per un giorno: Giulio Gallera, Alberto Zangrillo, Gabriele Albertini, Letizia Moratti, Franco Baresi, Paolo Veronesi, Sergio Dompè, Flavio Cattaneo, Ferruccio Resta, Alessandro Galimberti, Gianmarco Senna, Silvio Berlusconi, Marco Castoldi in arte Morgan, Maurizio Lupi, Luigi Santa Maria, Simone Crolla, Roberto Rasia dal Polo, Annarosa Racca, Riccardo Ruggiero, Maurizio Dallocchio, Fabio Minoli, Oscar di Montigny. L’elenco è certamente incompleto, mi scuseranno gli esclusi e i dimenticati».

Barbacetto, Fatto

Foto

«Le uniche foto spontanee pubblicate su Instagram sono quelle di persone adulte per non dire anziane che vogliono mostrare ad amici e conoscenti quant’erano belli o belle una volta. Tutti i ragazzini, invece, sono invariabilmente in posa. Alle elementari conoscono già alla perfezione la grammatica dell’immagine, il loro profilo migliore e i segreti dello sguardo da selfie e delle labbra imbronciate (in una replica inconsapevole e tragica delle labbra gonfiate per sembrare giovani delle loro mamme, in un’apoteosi di artificialità). È stato grazie o per colpa del doppio obbiettivo se abbiamo iniziato a metterci in posa davanti a noi stessi; se siamo diventati consapevoli di avere un’immagine e di do verla governare; se abbiamo capito quello che gli antichi sapevano, e cioè che ogni immagine ruba qualcosa dell’anima che ritrae»

Papi, Foglio

Altre cose

Abbiamo anche appreso: che Walter Veltroni è presidente della giuria del premio Campiello; che i pettirossi riescono a ritrovare i loro nidi dopo le migrazioni grazie a una speciale molecola fotosensibile nella loro retina, il criptocromo 4, che permette loro di percepire il campo magnetico terrestre; che il Viminale sta intensificando i controlli negli aeroporti per evitare che i tifosi inglesi entrino in Italia per andare all’Olimpico senza fare la quarantena; che da ieri la presidenza di turno dell’Unione europea è passata alla Slovenia; che Pif da bambino era molto timido, sua madre per farlo socializzare lo iscriveva a corsi di calcio ma lui non ci andava mai; che Kate Middleton alla partita Germania-Inghilterra ha indossato un blazer rosso di Zara da 59,99 sterline; che Bebe Vio chiama gli atleti normodotati «quelli tutti interi».

Buste paga

Il partito di Giorgia Meloni ha chiuso il bilancio 2020 con un avanzo di 1,6 milioni, con un patrimonio netto di quasi 2 milioni di euro e disponibilità liquide per circa 2,5 milioni. Il contributo del 2 per mille ha raggiunto quota 2,2 milioni. Fratelli d’Italia ha incassato sotto forma di erogazioni liberali oltre 1 milioni, di cui 249 mila da persone giuridiche (aziende) e 801.565 da persone fisiche

Sole

«Per andare a Londra bisogna avere in tasca l’esito negativo di un tampone, fatto quindi in Italia, ma una volta giunti a destinazione si va in isolamento per sottoporsi ad un nuovo tampone. E qui arriva la sorpresa: il kit per effettuare il tampone arriva a domicilio, si fa da soli e al costo di 150 pound, tutti a carico del viaggiatore. Per un italiano si tratta di una spesa decisamente inaspettata: in Italia infatti il tampone, privatamente, ha un costo fisso di 22 euro. In Inghilterra quindi costa quasi 8 volte di più: oggi, al cambio, 150 pound sono circa 174 euro. Non solo: il tampone fai da te a volte deve essere ripetuto perché non garantisce la sicurezza del campione prelevato. E i costi raddoppiano, se non addirittura triplicano».

Loiacono, Leggo

Anteprimanews

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Rubriche, Il meglio degli altri
LA RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo