AlloggioAtcIvrea
Cronaca
IL CASO Sequestrati 16 chili di droga pronti per diventare 100mila dosi destinate a Liguria e Costa Azzurra

Il tesoro da due milioni in eroina nascosto in un alloggio popolare

Il blitz in viale Kennedy a Ivrea è scattato nella serata di giovedì scorso, quando i carabinieri hanno bussato all’abitazione di Walid Sassi, 37 anni tunisino

Due milioni di euro in eroina purissima nascosti in un alloggio delle case popolari di viale Kennedy a Ivrea. Il maxi sequestro è il risultato di una vasta operazione antidroga dei carabinieri avvenuta tra la Liguria ed il Piemonte denominata “Stones Express”.

A Ivrea il blitz è scattato nella serata di giovedì scorso, quando i carabinieri hanno bussato alla porta dell’abitazione di Walid Sassi, 37 anni tunisino, in quartiere Bellavista. Lo hanno trovato insieme al connazionale Saber Guennichi, 35 anni residente a Biella.

I militari hanno perquisito l’alloggio (assegnato dall’Atc alla compagna di Walid) trovando circa un chilo di eroina.

CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo