parasole autobus beinasco
Cronaca
BEINASCO

Il parasole crolla sull’autista e l’uomo finisce in ospedale

Dopo il caso di Moncalieri, ieri altri due incidenti sugli autobus di linea

Crolla un’altra tendina parasole su un bus della Canova, ma questa volta l’autista del mezzo deve ricorrere alle cure del pronto soccorso e solo per un miracolo l’autobus non è finito fuori strada. L’incidente si è verificato ieri mattina, su un mezzo della linea 43 Rivalta-Torino, all’altezza di frazione Fornaci, a Beinasco e un incidente simile è accaduto poco dopo in corso Orbassano a Torino. Incidenti fotocopia di quello accaduto lunedì a Moncalieri, su un pullman della linea 45 Santena-Torino. Solo che in quell’occasione l’autista era appena ripartito dalla fermata del ponte dei Templari e stava procedendo a velocità ridotta quando la tenda si è staccata per crollare sul volante. Ieri, invece, il parasole è crollato mentre il bus era in corsa colpendo l’autista che ha faticato non poco a tenere il mezzo in strada. Il dipendente dalla Canova, azienda controllata di Gtt che gestisce diverse tratte della provincia, viaggiava su strada Torino, in direzione del capolinea di piazzale Caio Mario con a bordo diversi passeggeri, evidentemente spaventati per l’accaduto. L’uomo è stato colpito al polso dalla parte metallica del parasole, ed è stato obbligato a farsi medicare in ospedale. «Ancora incidenti di questo tipo che si verificano nel giro di pochi giorni – lamenta Andrea Forneris, della segreteria Faisa Cisal -, segno che le nostre denunce sulla sicurezza sui pullman sono fondate. Se l’autista a bordo del mezzo quando si verificano episodi del genere non è pronto a reagire, può accadere il peggio». Il sindacato ha ora richiesto un incontro urgente con la dirigenza dell’azienda per discutere dei guasti ripetuti sui pullman della flotta e sulle problematiche legate alla manutenzione e alla gestione delle commesse guasti: «Confidiamo su una celere convocazione».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo