Schermata 2017-07-28 alle 08.17.55
Spettacolo
ILARIA D’AMICO

“Il matrimonio? Sarà una festa privata”

La compagna di Buffon si sfoga: «Queste nozze sono un’ossessione della stampa»

Il tormentone dell’estate 2017? Non è “Senza pagare” o “Despacito” e nemmeno “L’esercito del selfie”. Piuttosto è una domanda: ma Ilaria D’Amico e Gigi Buffon quando di sposano? I due diretti interessati sanno che la curiosità è molta ma non hanno una risposta. E anche se ci fosse, se le terrebbero per loro, perché essere personaggi pubblici non implica automaticamente rendere pubblico tutto come ha spiegato la conduttrice in una lunga chiacchierata con “Vanity Fair”.

Le nozze probabilmente ci saranno, come e quando è assolutamente affare loro: «Questo matrimonio è un’ossessione della stampa. La data non c’è e comunque sarà una festa senza annunci e senza clamore, la celebrazione intima di un’unione che è già scambio di tutto, amore per i figli, passioni comuni, aiutarsi nelle cose di ogni giorno». Ogni tanto un po’ di intimità non guasterebbe neppure a loro dato che nelle ultime due settimane hanno dovuto affrontare una nuova bufera mediatica: quelle immagini rubate mentre erano in vacanza all’Isola del Giglio, in tutta privacy.

Ilaria sa che è nel gioco delle parti ma questa volta non ci sta: «Facendo dei mestieri che ci espongono, non ci lamentiamo dell’assenza di privacy, il problema è quando si vuole travisare la realtà a tutti i costi. Quando si è adulti e genitori di minori, tutto questo diventa intollerabile». Per lei in effetti la famiglia, quella vecchia e quella nuova, è un rifugio confortante nel quale trovare pace. Complessivamente i figli adesso sono quattro, mettendo insieme Louis Thomas e David Lee che Buffon ha avuto dal matrimonio con Alena Seredova, Pietro che è nato dalla relazione della D’Amico con Rocco Attisani e Leopoldo Mattia che oggi ha un anno e mezzo e ha sancito la loro unione. Per lei, un quadro bellissimo da ammirare: «Se la fotografo da fuori, la mia famiglia la sento come un disegno armonico, disordinato ma perfetto. Quattro bambini che ridono, litigano, si raccontano liberi di essere loro stessi. E non mi manca niente, neanche la femmina che pure ho desiderato».

Ora lei è pronta per rigettarsi nella mischia del lavoro, ancora a Sky Sport fino a che si divertirà. E la presunta rivalità con Diletta Leotta? La D’Amico è convinta che se fossero uomini, non se ne parlerebbe nemmeno e ricorda quando era stata messa in guardia da Daria Bignardi a La7. Ognuno invece si fa la sua vita.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo