prezzi mascherine costo
Cronaca
IL CASO

Il kit “anti Covid” costa almeno 50 euro: ecco quali sono le mascherine sicure

Farmacista: «Le Ffp2 costano più delle chirurgiche è vero, ma proteggono davvero sia te sia gli altri»

All’odore di alcol che pizzica le narici siamo ormai abituati. Anche la mascherina è sempre pronta, appoggiata sulla mensola più vicina alla porta. Ma proteggerci dal virus, costa. In media abbiamo stimato che si spende circa 50 euro al mese in dispositivi di protezione individuale.

Partiamo dalle mascherine chirurgiche. Il costo fissato a livello nazionale è di 50 centesimi al pezzo, ma si possono acquistare anche a pacchi; il più venduto pare sia quello da 10 mascherine (cinque euro), ma si trovano anche confezioni da 50 pezzi (25 euro). «Sono usa e getta – ricordano i farmacisti – e una volta indossata andrebbe buttata via». La mascherina chirurgica infatti non è lavabile e protegge essenzialmente gli altri nel caso in cui chi la indossa abbia dei sintomi. Per sentirsi veramente al sicuro è meglio scegliere le Ffp2. Anche queste sono usa e getta, non lavabili, ma vengono quattro euro l’una. «Costa di più, ma protegge davvero sia chi la indossa che le persone con cui entra in contatto – spiega Edoardo della farmacia Porta Susa -. Se si rischia di entrare in contatto con un positivo la Ffp2 è sicuramente meglio della chirurgica». Poi ci sono le mascherine in tessuto. Il prezzo di queste oscilla tra i cinque e i 40 euro.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo