cavour fumetto
Cultura
SANTENA

Il conte Cavour “cicerone” a fumetti per celebrare Memoriale e Unità d’Italia

L’idea del Comune per illustrare progetti, attrazioni e prodotti tipici della città

Camillo Benso diventa un fumetto: l’immagine del conte Cavour comparirà presto nelle vie di Santena nelle vesti di marinaio, contadino, cantoniere.

Lo ha deciso il Comune, che ha deciso di “rielaborare” Cavour e fargli fare da “cicerone” nella cittadina: un modo per celebrare l’Unità d’Italia e il Memoriale Cavouriano, il Castello appena ristrutturato proprio nel centro di Santena.

I disegni sono di Francesco Colangelo, artista locale noto come “Yatri”: «Cavour diventerà il filo conduttore nei progetti della città – spiega Paolo Romano, assessore a Cultura ed eventi – Useremo le immagini nei volantini, nelle pensiline degli autobus, sulle tovagliette dei ristoranti. Poi le piazzeremo nei punti strategici: così si potrà incontrare il conte come marinaio sul canale Cavour. Oppure con un mazzo di asparagi, il nostro prodotto tipico».

Sui fumetti saranno installati dei Qr code: basterà inquadrarli col cellulare per ottenere informazioni sul conte e su Santena, raccolte dagli Amici della Fondazione Cavour. I primi cartoon saranno inaugurati il 6 giugno, giorno del 160° anniversario della morte di Camillo Benso: «È una data importante, in cui speriamo che verrà aperto al pubblico anche il Memoriale dedicato a Cavour – aggiunge il sindaco Ugo Baldi – L’inaugurazione ci ha dato lo stimolo per questo progetto: vogliamo che il Memoriale diventi il fulcro culturale e turistico del territorio».

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo