Beccato dai carabinieri a Caselle Torinese: nella sua officina smontava le auto rubate e ne rivendeva i pezzi. Carrozziere denunciato
News
Scoperti dai carabinieri a Leinì

Il camper dei turisti era pieno di droga: arrestati tre giovani spagnoli

Nel veicolo c’erano dosi e pasticche di marijuana, hashish, anfetamina, cocaina, ed ecstasy. Condannati per direttissima a 5 mesi

Nel camper dei turisti il “nascondiglio” della droga. E’ quanto hanno scoperto i carabinieri di Leinì nei giorni scorsi, durante il controllo di un veicolo Nissan, fermato in via Cavour. A bordo tre giovani: una ragazza di 25 anni e due ragazzi di 29 e 20 anni, tutti di nazionalità spagnola.

NEL FURGONE C’ERA LA DROGA
Nel furgone, i militari scovato una vera e propria centrale della roba: 50 grammi di marijuana (suddivisa in due confezioni), 42 di hashish (suddivisi in più dosi). Ma anche un decimo di grammo di “mdma“, 20 di anfetamina, 1,4 grammi di cocaina, cinque pasticche (per un totale di 2 grammi) di ecstasy, un bilancino di precisione e, come se non bastasse, 1.940 euro in contanti considerati, per gli investigatori, il probabile provento dello spaccio della “roba”.

CONDANNATI PER DIRETTISSIMA
Arrestati e consegnati alla giustizia, i tre turisti spagnoli sono stati tutti processati con il rito direttissimo nel tribunale di Ivrea, dove si sono visti comminare una condanna a cinque mesi per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo