medico cartone ronco
Cronaca
RONCO CANAVESE

II medico di base va in pensione, ma il sostituto è solo di cartone

La protesta e l’appello del primo cittadino del comune della Val Soana

In montagna arrivano i medici, ma di cartone. La protesta arriva da Ronco Canavese, in Valle Soana, dove il sindaco Lorenzo Giacomino, seguendo la scia del collega di Onore, nel Bergamasco, in mancanza di medici in carne ossa si è affidato a quelli di cartone. «Abbiamo fatto nostra – ha detto – la protesta sperando di non arrivare prima o poi ad avere un vero e proprio esercito di cartone». Su a Ronco nel 2019 c’erano due medici di famiglia in servizio nell’ambulatorio comunale. Quando uno dei due è andato in pensione non è stato più sostituito e il medico il servizio è anche lui prossimo alla collocazione a riposo. «Per i mutuati valsoanini si appresta ad arrivare un “disservizio essenziale”, di quelli di cui ci si riempie la bocca quando si parla di spopolamento di montagne e aree interne», tuona il primo cittadino. Giacomino, noto per essere diventato sindaco a soli 25 anni, ha sempre dimostrato di cogliere la sfida con entusiasmo. Così prima di protestare e già pensando a quando il medico andrà in pensione, ha preso il telefonino e ha iniziato a chiamare di persona i medici per chiedere di salire a Ronco. Ha spiegato loro che l’ambulatorio è restaurato e le attrezzature saranno implementate «Solo nell’ultimo mese ho contattato una decina di medici, ma la situazione è sempre la stessa: non si spostano per così pochi pazienti, neanche per un’ora a settimana». Il suo comune è di circa 300 residenti, qualche migliaia in bella stagione, e in valle ci sono altri due comuni. Ma «se anche prospettiamo loro un incremento, ì il problema diventa che molti medici hanno raggiunto il numero massimo di assistiti e non possono aggiungere ulteriori mutuati». da qui la protesta con i dottori in cartonato, le cui foto hanno fatto i giro del web.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo