wanda icardi 2
Gossip
TUTTI PIÙ BUONI A NATALE…

Icardi-Wanda, volano gli stracci: «Sei la tossica numero uno…»

A Natale tutti più buoni, tranne Mauro Icardi. Perché la storia della separazione con Wanda Nara non l’ha ancora digerita e non gli sta nemmeno bene aver passato le feste da solo, senza le (ex) moglie e i figli. Lei e loro in Argentina, lui ancora a Istanbul anche se giura che per Capodanno saranno tutti insieme. E per questo sta cercando di recuperare il terreno perduto nelle ultime settimane anche se i risultati sono scarsi.

Specialmente se poi si inventa numeri come quello che ha messo in piedi nelle ultime ore. Icardi è intervenuto durante una diretta di Wanda Nara su Instagram anche se nessuno lo aspettava. In mezzo alle migliaia di commenti è spuntato il suo: commentando: «Sei la tossica numero uno», ha scritto attaccando di fatto Wanda senza un motivo concreto. E non contento ha proseguito poco più tardi. «Molto ex, ma mi fa impazzire con le videochiamate», ha scritto mentre lei ha scelto di non replicare. Al contrario però la Nara ha attaccato duramente la giornalista Yanina Latorre, che da tempo è in prima fila a raccontare la sua vita privata come se avesse notizie dirette: «Questa signora sembra avere la verità assoluta su molte cose. Forse ha accesso a molte famiglie ma non alla mia. Tutto quello che dice su di me è inventato. Dicono così tante cose che dovrei passare tutti i giorni a chiarire e smentire».

Una guerra senza esclusione di colpi che però in realtà ha un obiettivo preciso. Perché nella causa di divorzio c’è una divisione di pani e pesci nella quale nessuno vuole perdere. Immobili, oggetti di lusso, soldi, per una cifra che potrebbe avvicinarsi ai 100 milioni di euro, soprattutto cinque case e dalle sette auto di lusso.

Parliamo di due appartamenti a Milano, a cominciare dall’attico con piscina e vista sullo stadio Meazza di San Siro e dalla residenza in zona Porta Nuova. Nell’elenco degli immobili però rientrano anche la villa sul Lago di Como, un’altra in campagna a Galliate (nel Novarese) e una quinta ancora in Argentina, a Tigre poco fuori Buenos Aires che Wanda Nara ha acquisito dopo la della battaglia legale con Maxi Lopez. Ed è su questo che in realtà trovare un accordo non sarà facile.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo